Salta la navigazione

Erasmo da Rotterdam diceva che “A forza di sterminare animali, s’era capito che anche sopprimere l’uomo non richiedeva un grande sforzo”.
E Goethe che “La caccia è una forma collaterale della pazzia umana”.
Tolstoj che “Nella caccia non vedo che un atto inumano e sanguinario, degno solamente dei selvaggi e di uomini che conducono una vita senza coscienza”.

La letteratura e il mondo della cultura sono ricchi di personalità che condannano la caccia e la pesca, in Europa come nel resto del mondo.
Offensiva Animalista, in punta di piedi di fronte ai giganti del Sapere umano, si limita a deprecare l’apertura della caccia e ad osservare come i loro principali attori, i cacciatori, si rendono ridicoli davanti al mondo. Come molti avranno avuto modo di sentire, dal momento che pare l’unico argomento di cui questi personaggi di dubbia utilità dispongano, essi si proclamano non solo amanti della natura, più di ogni altro, ma persino indispensabili per garantire all’uomo la vita civilizzata di cui dispone. Salvo poi smentirsi, nonappena i riflettori si abbassino, in manifestazioni di ignoranza, crudeltà e insensatezza pure, fatte di mancanza di rispetto per coloro che sostengono di rispettare: le povere vittime della loro sete di sangue.
La documentazione raccolta in queste pagine testimonia proprio la vera natura dei cacciatori e pensiamo che non servano altre spiegazioni, le immagini e i commenti sottostanti parlano da sé.

I boschi macchiati di sangue e le spiagge sporcate con le viscere dei pesci rimarranno sempre attività legate alla violenza, non ai passatempi né tantomeno alla pubblica utilità (siamo pur sempre nel 2013, esistono centinaia di soluzioni per un problema come quello della convivenza tra uomo e natura). Procurare sofferenza e morte a creature deboli e indifese non sarà mai qualcosa di positivo. Ma, al contrario, uno scempio per il quale gli esseri umani dovrebbero quantomeno provare un minimo di vergogna, non certo orgoglio.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: